WHERE ARE WE NOW? - ultimo singolo degli INDIGORE fuori ora

NEWS IVL

9/23/20222 min read

Gli Indigore, alternative rockers marchigiani, rilasciano il loro settimo e ultimo singolo Where Are We Now?.

Il singolo chiude l'arco di pubblicazioni - What Are We Aiming At?, The Presence, Floating Away, Body & Soul, Forgotten Falls e Hope - tramite cui la band ha pian piano svelato la tracklist del loro album di debutto In The Gore, uscito nel corso del 2022.

Riguardo al singolo, la band dichiara: “Where are we now? È un viaggio alla ricerca dell'equilibrio e della verità. Una verità che nel corso della vita celiamo dietro maschere che risucchiano il nostro vero io, ma che non potranno mai mettere a tacere il grido di ribellione dell'anima pura che ci caratterizza e che prima o poi, se vogliamo davvero 'vivere', dovremo accettare per sapere finalmente che posto abbiamo nel mondo”.

Per evidenziare il differente carattere dei brani di In The Gore, nei video ogni traccia è associata al colore che meglio la rispecchia, creando così una combinazione sinestetica tra elementi sonori e visivi.Nel caso di Where Are We Now?, la band ha optato per la tinta rossa, precisando che “la canzone è una sorta di viaggio alla riscoperta di quel nostro primo vagito che racchiude in sè: appartenenza, istinto di sopravvivenza, bisogno di sicurezza e equilibrio, ed è per questo che abbiamo voluto associare a questo brano il colore rosso, colore del primo chakra - il chakra della radice”.

Gli Indigore sono un progetto musicale fondato dai due chitarristi, Alessandro e Daniele, e dal bassista, Leonardo: alle spalle 12 anni di amicizia ed esperienze musicali vissute assieme. La band è alla ricerca sin da subito di una propria identità: nascono le prime idee, in principio di natura strumentale, sino al momento in cui queste trovano finalmente voce. Fa il suo ingresso infatti Davide, cantante ed anch’esso amico di vecchia data, decretando di fatto l’anno zero, il 2018, anno in cui trovano luce le prime demo. Queste andranno lentamente concretizzandosi aprendo finalmente la strada all’album di debutto, In The Gore, la cui data di uscita è prevista ufficialmente nel 2022. Il gruppo, ancora orfano di un batterista in pianta stabile, fa sedere alle pelli un turnista, Stefano Rutolini, tramite cui sono stati registrati album e videoclip ufficiali a seguire. Le canzoni che compongono questo nostro primo lavoro sono sette: ciascuna col proprio carattere, ciascuna presta il fianco ad una specifica emozione, la quale a sua volta, trova richiamo in un determinato colore, rappresentato nei videoclip. Attraverso questo vorremmo toccare la sensibilità di chi ascolta e guarda, nel tentativo di veicolare maggiormente il messaggio del brano. In The Gore è sicuramente nato all'insegna delle difficoltà a cui purtroppo questo virus globale ci ha abituati; tuttavia, ciò non è stato sufficiente a smorzare determinazione e risolutezza. In un periodo di isolamento sociale, abbiamo avuto la fortuna di avere "al nostro fianco" persone, come il nostro amico Manuele Pesaresi e il suo Dyne Engine Studio, che hanno saputo essere punti di riferimento per la realizzazione di questo primo album, senza le quali non avremmo potuto raggiungere il risultato sperato.

Per maggiori informazioni sugli Indigore: LINKTREE